Home CasamicciolaNews Cronaca Torna l’incubo Equitalia
17 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2009 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
Torna l’incubo Equitalia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Martedì 16 Giugno 2009 08:05

Torna l’incubo Equitalia

Cartelle esattoriali impazzite
Ganasce fiscali ed avvertimenti di azioni ipotecarie turbano il sono dei cittadini alle prese in questi giorni con le scottanti missive per la riscossione di somme addebitate in molti casi erroneamente anche ai cittadini che già hanno effettuato i pagamenti.
Un incubo per la vita delle persone: le cartelle esattoriali impazzite che Equitalia inviante indistintamente a chi ha pagato e a chi no, le somme richieste.

Decine e decine consegnate a volte tutte in un solo colpo, a Casamicciola in queste c’è stato il grido di protesta di alcuni cittadini, raggiunti tra capo e collo da queste vere batoste economiche. Come sempre richieste di pagamento giunte al limite del termine perentorio di prescrizione, rese ancor più amare da pesantissime percentuali di interessi per morosità, multe, bollette e quant’altro ch vengono richieste dopo anni quando hanno raggiunto cifre esorbitanti. « Nel mio caso si tratta di multe che ho già pagato », ci spiega il signor Di Leva e parlando con altre persone anche loro hanno lo stesso problema, « arrivano salassi postali senza timbro e data con more altissime che non ti danno scelta o paghi o ti pignorano, ti prendono la macchina. Poi se cerchi di parlare con questa Equitalia dicono che per questioni di privacy non li puoi incontrare. Ma quale privacy tu mi mandi in rovina e ti vuoi nascondere dietro la privacy!», conclude affranto ed arrabbiato  Di Leva. Provvedimenti ed avvisi che come sempre vanno in danno delle fasce più deboli ed indifese che non sanno come contrastare questa sorta di truffa legalizzata da amministratori e dirigenti che a teli “organizzazioni” si affidano. Provvedimenti ed avvisi che scateneranno una pioggia di ricorsi e querelle giudiziarie. Seccatura, perdita di tempo, un'angoscia continua, aggravata dal fatto che il tempo per produrre i ricorsi è di soli 30 giorni, molti dei quali non saranno sfruttabili causa lavoro, ricerca bollettini e prove dell’avvenuto pagamento. Cartelle esattoriali impazzite, tutte affette dal medesimo vizio che in questi giorni stanno turbano i cittadini alle perse con salatissime richieste di pagamento. A nulla sono valse le visite alla sede dell’azienda che inoltra le richieste, per avere un colloquio o alla società per la quale si attesta di non aver ricevuto il pagamento, le diffide fatte pervenire alla società di riscossione tramite avvocato. Come sempre per i cittadini contribuenti oltre al danno, la beffa: insieme al resto arrivano anche le ganasce fiscali ed addirittura la cartella di sollecito per la quale già si era presentato e vinto il ricorso ed ottenuto il discarico. Per questo Equitalia( più Italia che equa), manda un preavviso di fermo veicolo intimando di pagare entro 20 giorni! Pazzesco! Non è stata sufficiente una sentenza di un Giudice di Pace, la prova dell’importo non dovuto per fermare le cartelle impazzite e i preavvisi di fermo veicolo ed addirittura in molti casi di ipoteca sui beni di proprietà.« Equitalia va fermata! Se ancora in Italia c'è uno Stato di Diritto, perchè cittadini innocenti vengono perseguitati da questo mostro fatto solo di burocrazia e strozzinaggio?» si chiedono i cittadini tartassati, come il signor Di Leva, dalla continua consegna di richieste di riscossione arretrati e la costante la pressione fiscale, i soprusi inflitti da questa organizzazione usuraia ai cittadini di Napoli e provincia ed in particolar modo isolani, visto che Casamicciola nella fattispecie, al momento rappresenta il caso emblematico rispetto alla pluralità delle situazioni largamente diffuse sul territorio..
In molti casi si tratta di procedure illegittime visto che Equitalia deve dimostrare di aver effettuato la notifica prima di procedere al fermo amministrativo – Non solo, la cartella esattoriale deve essere obbligatoriamente preceduta da un avviso bonario
L’agente della riscossione (Equitalia e le sue consociate) deve sempre dimostrare l’avvenuta notifica delle cartelle esattoriali, prima di inviare l’avviso di fermo amministrativo. Questa, in sintesi, è la pronuncia della Commissione tributaria di Roma. Altro importante principio spiegato dalla Commissione tributaria è relativo “al mancato rispetto dell’art.50 comma 3 del dpr 602/1973, che pare francamente essere una vera e propria prassi. Il tutto anche per evitare d’intasare inutilmente le aule di giustizia e ricostruire la perfetta regolarità dei diversi procedimenti di imposizione. Perchè il cittadino non continui ad essere considerato un limone da spremere ed usare per gli interessi consolidati di associazioni e politiche che vanno oltre la sfera della semplice gestione ed amministrazione di un territorio e di una società.
Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Giugno 2009 18:16
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio