Home CasamicciolaNews Cronaca “ Quando il gatto non c’è i topi ballano ! ” e Capo Vuoso, pare in ferie, perde il posto. Il posto barca, s’intende.
15 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2778 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
“ Quando il gatto non c’è i topi ballano ! ” e Capo Vuoso, pare in ferie, perde il posto. Il posto barca, s’intende. PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Domenica 20 Agosto 2006 17:06

“ Quando il gatto non c’è i topi ballano ! ” e Capo Vuoso, pare in ferie, perde il posto. Il posto barca, s’intende.

Più in là il mega Yacht maltese incanta e disincanta lasciando l’amaro in bocca ai molti curiosi che avrebbero voluto ammirarne da vicino i lussi e le stravaganze. Infatti la locale polizia Municipale mancando la relativa ordinanza d’interdizione al molo di ponente dove lo stesso era ormeggiato ha provveduto alla interdizione del braccio a chi sprovvisto di “idoneo nulla osta”. Ed è subito polemica sul perché a “Is sì e a nuje no?”.

Corre l’obbligo aggiornare l’orami quotidiana rubrica sui fatti che di volta in volta è dato registrare sulle circostanze di cronaca, costume e colore che in tempo di vacanza estiva per forza di cose ivi si concentrano. Così in relazione alla giornata di lunedì 7 agosto l’insieme delle circostanze occorse può così sintetizzarsi: “ quando un’autorità perde peso, un’altra s’ingrossa, ovvero quando il gatto non c’è i topi ballano?! ”. Chissà? Intanto almeno in apparenza e dalle dichiarazioni raccolte in loco sembrerebbe che la Capitaneria almeno in quel del secondo scalo isolano sia stata esautorata dai ruoli i competenza per cedere il passo all’Ente Locale. E Capo Vuoso, Np e reggente in ferie dell’Ufficio Locale perde persino il Posto! Il posto Barca s’Intende! Infatti mentre la sua Barchetta era ormeggiata come da contratto annuale regolarmente registrato con la Marina di Casamicciola al pontile C posto 32 sopraggiungeva nello scalo casamicciolese un gommone e i suoi occupanti che via radio, attesa una possibile buriana i arrivano rivendicavano l’accesso allo spazio di ormeggio prenotato per un periodo trimestrale in quel dei pontili della stessa società. Spazio che per più di un’ora e mezzo non si è reso disponibile per i naviganti in questione ai quali sempre via radio veniva sollecitata la richiesta di attendere. Questo mentre nel contempo altre imbarcazioni a più riprese guadagnavo l’accesso ai propri posti barca regolarmente individuati. Evidentemente l’albergo marino era pieno e per il gommone non v’era altro spazio libero se non il posto 32 al pontile C. Il tempo intanto passava il responsabile dell’inguacchio, pardon della prenotazione in surplus, si rendeva irreperibile e il comandante del Gommone assicuratolo alla meglio alla banchina, mentre le sue ospiti piedi in barca e mani a terra cercavano di mantenerlo fermo, si recava in direzione per reclamare il suo ormeggio prenotato. A ciò per cercar di limitare l’inghippo si è richiamato in porto il Comandante Vuoso in “licenza di vacanza”, che una volta ritornato “sulle acque”, più che altro, sembrava in “licenza di uccidere”. Il Vuoso non cedeva il posto 32 a differenza di come era avvenuto già la scorsa settimana, quando per quietudine si era fatto più in là e questo al fine di far si che questo tipo di situazioni si regolarizzino una volta per tutte. Così rassegnati al peggio, tagliando a corto e vestendo il tutto si è dovuto trovare altrove il poto per il gommone.
FAVOLE GALLEGGIANTI
A qualche bracciata di mare di distanza il fasto e la magnificenza di un megapanfilo
maltese incanta e disincanta lasciando l’amaro in bocca ai molti curiosi che avrebbero voluto ammirarne da vicino i lussi e le stravaganze. Carene scintillanti, andamento maestoso ed accoglienza regale, incanto e stupore della vista a catalizzato dal tramonto all’alba l’attenzione della gente, dei visitatori dei locali e di quanti da lontano e da più vicino ne hanno potuto ammirare la mastodontica sagoma ormeggiata all’ingresso del Porto di Casamicciola. Uno spettacolo davvero senza paragone. Uno spettacolo che ovviamente non poteva non mancare di sollevare polemiche e diffusi malumori per il divieto assoluto di avvicinarsi sottobordo.
Infatti la locale polizia Municipale mancando la relativa ordinanza d’interdizione al molo di ponente dove lo stesso era ormeggiato ha provveduto alla interdizione del braccio a chi sprovvisto di “idoneo nulla osta”. Ed è subito querelle sul perché a “Is si e a nuje no?”
Così che il tardo pomeriggio di martedì è stato incanto e disincanto, soprattutto per molte persone anziane alle quali era stato interdetto, da parte degli agenti della locale Polizia Municipale, il prosieguo della quotidiana passeggiata serale lungo tutto il molo di sopraflutto del porto di Casamicciola Terme. Causa palesate sarebbe stata la presenza, proprio, del grosso Yacht, ormeggiato lungo la parte transitoria del molo di sopraflutto. Certo l’interdizione sembrerebbe poca cosa, in relazione alla posta in gioco in termini di sicurezza per gli ospiti del porto, se non per il particolare che è stata la Polizia Municipale a gestire la cosa e non l’autorità Portuale! La zona interessata dalle rimostranze dei cittadini, a qualche decina di metri dall’imbarcazione, precisamente alla fine delle bitte riservate alle operazioni commerciali dei traghetti, anche ad operazioni di ormeggi concluse, era sorvegliata e limitata nell’accesso dagli agenti dei V.U. del Comune, su disposizione del Comando. Comando il cui ordine è stato di transennare la zona e di non lasciare passare nessuno. Mentre stranamente, alcuni privati cittadini si trovavano proprio sotto bordo ad ammirare quell’attrazione e, prima ancora delle autorità portuali di Capitaneria di Porto, per le regolari operazioni di pratica e spedizione, a salire a bordo con notevole anticipo, sono stati, rappresentanti della pubblica amministrazione.. Dunque Autorità Portuale esautorata dai suoi ruoli di competenza o cosa? E perché a chi figlio e a chi figliastro per il “posto in platea”? Cose regolari alle nostre latitudini!
Intanto sempre per fugare propri e personalissimi dubbi ci si chiede: anche se la capitaneria di fatto, nel merito, han “ cessato di far pesare la propria autorità”, per un uomo in divisa, anche nella veste della stessa autorità da lui rappresentata, è giusto, lasciare libero accesso solo a persone di gradimento? E, delle due l’una, è giusto interdire a tutti, oppure a nessuno? Ancora, se sul braccio di porto non insisteva alcuna Ordinanza in merito al divieto di accesso la loro azione oltre ogni convinzione inculcata nelle autorità di terra è stata illegittima e lesiva dell’immagine dell’autorità portuale stessa, oltre che dei diritti di ogni libero cittadino, visto che il metro adottato non è stato univoco? Insomma qual è il codice vigente sul porto di Casamicciola? Il Codice Da Vinci, Forse?
Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Giugno 2009 15:01
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio