Home ForioNews Cronaca Lettera aperta di Carmine Castaldi circa l'igiene
14 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2510 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
Lettera aperta di Carmine Castaldi circa l'igiene PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Carmine Castaldi   
Giovedì 05 Novembre 2009 20:58

Lettera aperta di Carmine Castaldi circa l'igiene

Al Responsabile all’igiene urbane del Comune di Forio
Sig. Sindaco,
sono spiacente portare alla cortese attenzione Amministrativa, la personale crescente preoccupazione, circa la carente, o  inesistente igiene urbane delle zone periferiche di Forio , in particolare nell’attuale fase epidemica “H1 N1” , che si va sviluppando a macchia d’olio nell’interland napoletano,  la  quale per motivi diversi , l’isola di Ischia e con essa Forio è di fatto parte integrante della stessa.

La preoccupazione nasce da motivazioni diverse, tutte ben note all’eccellentissima S.V. per l’alta valenza medica posseduta,  accompagnata dalla costante informazione dei capi servizi  in materia, anche se nell’ultimo periodo non si concepisce la fusione Igiene Urbane con  Ragioneria Tributi. (esempio il responsabile  demandato controllo è la Polizia Municipale. Per quale inconcepibile motivo  la relazione stilata e sottoscritta dal Responsabile Comandante di quest’ultima  viene avviata per competenza al Consapevole dell’ufficio Tributi?
Di conseguenza emerge  la vistosa  brutale disfunzione  e  grave ripercussione, in quanto l’esperto matematico chiuso ermeticamente nelle diverse controversie algebriche,  non conosce minimamente la carenza o inesistenza igienica in cui versa la periferia equivalente ai 2/3 del territorio.
Nel richiamato contesto La invito a  prendere visione dei vari rapporti del Comando Polizia Municipale, o meglio  una semplice  passeggiata automobilistica a bassa velocità dal: Corso Matteo Verde  - Via G. Castellaccio – Circumvallazione – Via Consortile – ex Largo Del Cerriglio – Via Baiola (Borbonica) fino al Civico, nr. 52 (Zona A).  Continua a percorrere la rimanente strada  fino a Via  S. Aniello (Zona B),  e raffronta l’igiene urbane  di entrambe  ,onde  avere la perfetta , piena visione in cui versa igienicamente l’intera periferia foriana,  mangiatoia di animali nocivi  e proliferazione d’ insetti pericolosi.  
Allo scopo, allega, una sommaria ricerca scientifica , non solo per richiamare l’alta cortese attenzione Amministrativa di esercitare con massimo rigore la dovuta  competenza, ma anche per avviare i lettori al maggior approfondimento, per  cercare con accorgimenti  preventivi, il dilagare dell’orribile pericolo per scongiurare eventuale, terrificante pandemia. .
Allegati :
a)Gli insetti sono pericolosi?
Gli esperti temono che gli Insetti possano essere dei “trasportatori” dei Virus e,quindi,diffondere l’infezione. Ciò è probabile. Ad es. la Mosche sono Insetti che si posano con frequenza sulle feci e sugli sputi, e se questi provengono da un animale infettato, gli Insetti trasportano ovunque i Virus (es.:volando da un pollaio all’altro, entrando nelle case e appoggiandosi su alimenti e bicchieri,ecc.). Anche Insetti ematofagi,come le Zanzare, succhiando il sangue da un animale infettato (es. suino) e,poi,succhiando il sangue di un animale (o Uomo) sano, è probabile che trasmettano i Virus. Di conseguenza,se in una zona si è manifestata una epidemia, è buona norma sistemare alle porte e finestre delle abitazioni umane e attorno ai recinti contenenti animali (pollai,voliere, stalle, porcilaie,ecc.) delle intelaiature sulle quali siano ben fissate reti anti insetti (zanzariere,ecc.).
b)Cosa sono i Virus influenzali ?
I Virus della influenza aviare sono degli Orthomixovirus del tipo A veicolati dai volatili e in grado di causare pandemia umane. I Virus influenzali vengono classificati in 3 sottotipi : A ,B, C e i primi due rappresentano i più consueti agenti di malattie dell’Uomo. I Virus di tipo A (al quale appartiene il ceppo della influenza aviaria) ,a loro volta,sono suddivisi in 15 diversi sottotipi in base al loro assetto proteico superficiale esterno. La classificazione avviene in base alla combinazione delle due glicoproteine: emoagglutinina ( H o HA) e neuroamminidasi ( N o NA). I subtipi prendono il nome dalla combinazione delle molecole H e N:esempi H1N1 che provocò la “spagnola”, il pericoloso H5N1 ecc. - L’ H lega il Virus con i recettori dell’acido sialico che si trovano sulla superficie delle cellule (umane e animali);poi il Virus entra nella cellula ospite e “filamenti” di RNA virale penetrano nel nucleo della cellula e,quindi,producono nuove particelle virali. L’ N permette alle particelle virali neoformate di staccarsi dalla cellula ospite e di muoversi,da una cellula all’altra, nelle vie respiratorie. L’organismo colpito, con tosse e starnuti, scaraventa nell’aria un numero elevatissimo di particelle virali le quali,venendo respirate (via aerogena) da altri organismi (animali e persone) diffondono il contagio. I contagi avvengono anche per via alimentare e per contatto con sostanze organiche inquinate ( urine,sangue,saliva,feci ecc. di organismi ammalati). Il sistema immunitario dell’organismo colpito reagisce con una eccessiva produzione di citochine (proteine che rendono permeabili i capillari che irrorano i polmoni) .Certi ammalati guariscono spontaneamente.Altri (pochi) non hanno sintomi.Ma nella maggioranza delle persone infettate,le pareti dei loro capillari sanguigni divengono permeabili e,nei polmoni, si riversano i liquidi del sangue che riempiono sempre più gli alveoli.Se la malattia non retrocede la quantità di liquidi aumenta e,in proporzione, diminuisce sempre più la quota di ossigeno assorbita dei polmoni dall’aria e,se l’ammalato non è sottoposto per tempo ad una ventilazione forzata, in un ospedale, sopraggiunge la morte.
c)Esaminiamo il “killer”
Sulla rivista scientifica “Nature” leggiamo che il Virus H5N1 viene chiamato “nasty beast” ,ossia una “brutta bestia”,una mutazione ad alta patogenicità che si diffonde velocemente negli Uccelli selvatici e negli allevamenti di volatili causando la malattia che,in questi animali, nel quasi il 100% dei casi, diviene letale nel giro di 48 ore dal momento del contagio.In animali diversi dai volatili,es. nei Mammiferi, in genere la morte sopravviene in tempi più lunghi (es. nei Maiali la morte sopravviene in tempi più o meno lunghi,durante i quali l’animale diviene un trasmettitore di particelle virali :feci,starnuti,ecc.). L’OMS ,a metà novembre del 2005,segnalò che in Cambogia,Cina,Indonesia,Thailandia e Vietnam 126 persone avevano contratto la malattia direttamente dai volatili e 64 sono morte. I Virus influenzali aviari hanno una forma sferica con tante estroflessioni (sembrano una mina ).

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Novembre 2009 22:11
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio