Home ForioNews Cronaca Forio: Commento Foriano, sorridi alla vita che la vita sorridera' a te, viva il popolo della protesta
15 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1858 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
Forio: Commento Foriano, sorridi alla vita che la vita sorridera' a te, viva il popolo della protesta PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Peppe D'Ambra   
Martedì 26 Gennaio 2010 22:05

Commento Foriano di Peppe D’Ambra

Sorridi alla vita che la vita sorriderà a te

VIVA IL POPOLO DELLA PROTESTA
Sarebbe davvero cosa buona e giusta.
Certo la maestosa manifestazione che ha riempito quasi per intero un buon tratto della statale che da Lacco Ameno porta a Ischia non può non avere una risposta o almeno un impegno serio da parte degli amministratori politi locali e dai loro referenti politici, regionali e nazionali se ce l’hanno. È anche vero che questa partecipazione potrebbe essere classificata alla stregua delle manifestazioni messe in atto nella fine degli anni settanta dai bancarellari delle sigarette di contrabbando che si trovavano ad ogni angolo di Napoli.

Anche allora il popolo dei banchetti aperti giorno e notte invasero le strade del Vomero quando, lo Stato decise seriamente di porre fine al dilagare del contrabbando delle sigarette. Oggi però la questione è molto più seria perché si tratta di porre si fine ad una illegalità ma anche delle aspettative non solo di lavoro ma di vita di intere famiglie che hanno fatto sacrifici disumani per poter crearsi un tetto per se e i propri figli. Se vista solo in questi termini la manifestazione di ieri merita un grande plauso e la solidarietà di tutti. Le mille case che il Procuratore De Chiara dice che si devono abbattere sulla nostra isola, voglio augurarmi che non siano solo tutte prime case della povera gente, perché come si è iniziato chissà perchè sia a Barano, sia a Procida sia a quella sospesa sulla Borbonica per uno strano gioco del destino sono stati solo abusi perpetrati dalla povera gente per costruirsi la loro unica casa. Altra cosa sarebbe stato se l’integerrimo Procuratore De Chiara avesse avuto l’accortezza di una prima demolizione di un grande abuso perpetrato da qualche eccellente che pure è presente sicuramente sul territorio ischitano, anche di recentissima fattura. Sicuramente, credo che non ci sarebbe stata questa sacrosanta crociata nei confronti di un potere politico giudiziario che continua a prediligere, forse anche inconsapevolmente, i due pesi e le due misure quando si tratta di far rispettare la legge. Chi circola per le strade dell’isola, non può non notare quello che sta accadendo anche in queste ore, solo a causa della mancanza delle regole certe che non si sono volute fino ad oggi. Il Procuratore De Chiara e il potere giudiziario dovrebbe imporre alla classe politica di mettere fine a questa carenza legislativa con la emanazione finalmente del famoso piano regolatore che dirà agli isolani quello che si può realmente fare. Certo, mettersi nei panni di quei poveretti che hanno, oggi davanti all’uscio delle loro abitazioni, le ruspe di Stato pronte ad entrare in azione per demolire non solo le loro case ma anche e soprattutto le loro aspettative di una vita migliore, non è una cosa piacevole per nessuno, figurarsi per chi è riuscito solo grazie ad enormi sacrifici a raggiungere quell’obbiettivo. Non so se la manifestazione di ieri riuscirà a raggiungere lo scopo di fermare quello che oggi gli organi giudiziari dello Statola e la legge vigente ritengono legittimo e come fatto inoppugnabile, di sicuro mi voglio augurare che possa diventare l’inizio di una vera presa di coscienza da parte del popolo silenzioso e che sulla nostra isola possa rappresentare l’inizio di una partecipazione anche per le tante altre cose che non vanno bene. Perché di una cosa sono certo: la stragrande maggioranza dei partecipanti era formata dalla gente comune che non può pagarsi tecnici e avvocati di grido; gente comune che davvero non sa a che santo rivolgersi per difendere un bene che sicuramente non potrà più crearsi. Una vita di sacrifici, caro De Chiara anche per te dovrebbe essere difficile da buttare giù, anche se le leggi vigenti dicono il contrario. Iniziamo a colpire con la stessa severità e serietà i grandi abusi, ad iniziare dal mostro dell’ex caserma dei Carabinieri del Cuotto che rappresenta un vero e proprio attentato non solo al territorio, ma anche e soprattutto una offesa a tutte quelle persone che non riescono a trovare un tetto sotto cui ripararsi e vengono costretti a delinquere. Si perché di un’altra cosa dobbiamo avere vergogna e dell’altissimo numero di case sfitte presenti sul territorio isolano che vengono occupate solo per due mesi all’anno, quando va bene. Perché un altro dramma che ha sfilato nelle giornata di ieri è proprio quello rappresentato dalle centinaia di giovani coppie che cercano invano in locazione una casa a prezzi giusti. Quando lo trovano un tetto libero diventa impossibile a causa delle richieste assurde di pigione che avanzano i proprietari. Manifestiamo anche contro questo assurdo comportamento dei proprietari di più case, che proprio grazie a questi prezzi continueranno a costruire nuove case.

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Agosto 2012 08:27
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio